software fattura elettronica

infografica fattura elettronica

Le aziende che lavorano con la Pubblica Amministrazione (PA) conoscono la fattura elettronica fin dal 2015. Fino ad oggi parecchie di queste hanno emesso le fatture con servizi online o sviluppati in house , soprattuto perchè il numero era contenuto rispetto al volume fatturato.  Con l’entrata in vigore dell’obbligo di emettere la fattura in formato

Ricezione xml fattura elettronica passiva sdi

Ricezione fattura elettronica passiva sdi

La fatturazione elettronica modifica i flussi operativi nella gestione delle attività, siano essere aziende o liberi professionisti.  Se l’attività decide di gestire il flusso dei documenti elettronici senza affidarsi a strutture esterne o non delegando il proprio commercialista, deve necessariamente dotarsi di una soluzione gestionale che permetta di controllare entrambi i cicli, sia quello attivo,

PEC : cos’è e perchè è obbligatoria

PEC acronimo di Posta Elettronica Certificata, è il sistema di trasmissione di documenti e comunicazioni sicuro e regolamentato dalla legge, divenuto obbligatorio per professionisti e imprese dal 2008, una sorta di sostituto della nota raccomandata con ricevuta di ritorno. Come funziona la PEC e chi deve averla? Affinchè un messaggio di PEC vada a buon

Importare fattura elettronica acquisto

L’introduzione della fattura elettronica permette di poter velocizzare alcune operazioni di gestione aziendale. COMPANY015 permette di caricare direttamente le fatture di acquisto, importando il file XML, anche in formato p7m, ossia firmato elettronicamente. In questo modo è possibile acquisire e registrare i documenti di acquisto ricevuti tramite il sistema di intescambio (SDI). Per importare la

Esportare fattura elettronica XML

esportare xml fattura elettronica

COMPANY015 permette di creare la fattura elettronica sia verso la pubblica amministrazione che verso i privati,  altre partite iva (B2B) e consumatori finali (B2C) . La produzione della fattura elettronica, prevede l’invio di un file in formato XML verso il “Sistema di Interscambio“. L’invio può essere effettuato anche attraverso operatori terzi, (es. Agenzia delle Entrate),