Split payment fattura elettronica

split payment fattura elettronica

Cosa è lo split payment?

Lo split payment o “scissione dei pagamenti“, indica la forma di liquidazione dell’iva in cui è il cliente a provvedere al versamento dell’iva verso lo stato. In pratica quando viene emessa una fattura vendita nei confronti di un cliente soggetto a tale regime, l’iva non viene corrisposta al momento del pagamento, ma trattenuta dal cliente e poi versata allo stato.
I soggetti interessati dalla scissione dei pagamenti sono :

  • Enti e società controllate dalle Amministrazioni Centrali;
  • Società controllate di fatto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dai Ministeri
  • Enti o società controllate dalle Amministrazioni Locali
  • Enti o società controllate dagli Enti Nazionali di Previdenza e Assistenza
  • Enti, fondazioni o società partecipate per una percentuale complessiva del capitale non inferiore al 70 per cento, dalle Amministrazioni Pubbliche
  • Società quotate inserite nell’indice FTSE MIB della Borsa italiana

L’elenco completo è consultabile sull’elenco pubblico dei soggetti in split payment sul sito del MEF .
Quindi, in linea generale, quando una società emette una fattura verso la Pubblica Amministrazione, deve applicare lo split payment.

Come emetto fattura elettronica con split payment?

La fatturazione elettronica è stata introdotta prima verso la pubblica amministrazione e poi verso i soggetti privati.
Le società che lavorano con la PA, già dal 2015, emettevano regolarmente fattura elettronica. Già questo fa capire che la gestione dello split nel caso di emissione della fattura elettronica non ne modifica la gestione. Per entrare nel dettaglio, nel momento di creazione del file XML va indicato nel riepilogo iva che l’iva è soggetta a scissione dei pagamenti. Va logicamente chiarito che ci sono alcuni soggetti che anche se emettono fattura elettronica verso la PA, non devono applicare lo split payment.

Come COMPANY015 gestisce la scissione dei pagamenti

La natura della scissione dei pagamenti segue il cliente, per questo motivo quando viene caricato un cliente, ed è un soggetto di quelli interessati ad esempio una pubblica amministrazione, è possibile inserire nella scheda cliente il codice iva in “scissione dei pagamenti”. In questo modo, quando viene emesse la fattura verso il cliente, il codice iva viene proposto in automatico. Quando viene creata ed inviata la fattura elettronica, la scissione del pagamento viene indicata nel riepilogo iva.
Va fatta un’ulteriore precisazione che riguarda in generale l’emissione della fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione : quando si emette fattura verso la PA la stessa va firmata digitalmente.
Il cliente che usa COMPANY015 deve solo emettere la fattura ed inviarla,il software si preoccupa di :

  • compilare il file XML in modo corretto per la PA
  • indicare la scissione dei pagamenti
  • firmare digitalmente il file inviato

guarda tutorial  : split payment fattura elettronica

emettere fattura elettronica con scissione pagamenti

Potrebbero interessarti anche :

resta sempre aggiornato su novità per aziende e liberi professionisti
iscriviti alla newsletter
ottieni informazioni fiscali, amministrative e gestionali per aziende e liberi professionisti direttamente sulla tua email
scopri perchè iscriversi
condividi questo contenuto
Lascia un tuo parere sull'argomento